Chi Siamo


logo cooperativa karposKarpos vuol dire frutto. Questo nome nasce dall'idea del frutto come prodotto del proprio lavoro.

Karpós è una società cooperativa costituita il 1 Settembre 2003 su iniziativa di alcuni soci che precedentemente avevano partecipato ad un’altra cooperativa, attualmente in liquidazione a seguito di un incendio doloso. Questo momento di ‘cambiamento forzato’ fu vissuto come un’opportunità di rilancio delle attività e della nostra filosofia.

Sin dalla costituzione, i servizi offerti da Karpós sono stati quelli di pulizie, sanificazioni e facchinaggi, per poi ampliare negli anni le attività ad altri servizi propri del settore ambientale quali la gestione dei rifiuti.

Karpós crede nel lavoro come strumento privilegiato di promozione umana e sociale, proprio per questo ha voluto qualificare il proprio personale e le proprie strutture per offrire servizi richiesti dal mercato della green-economy.

Le caratteristiche fondamentali di Karpós sono:

  • Capacità di tenuta: in un periodo contrassegnato da una congiuntura non favorevole, la nostra cooperativa è riuscita a rigenerarsi e a pensare a nuovi sbocchi;
  • Propensione allo sviluppo: la cooperativa ha esteso i servizi offerti anche al di fuori dei settori specifici, ha investito nella formazione dei lavoratori ed ha ampliato il raggio d’azione sul territorio.
  • Preponderante presenza femminile: sin dai suoi esordi la cooperativa ha sempre inteso valorizzare la capacità e la disponibilità femminili nelle attività sia operative che gestionali.

I principali clienti della cooperativa sono aziende private ed enti pubblici, situati nelle province di Pordenone, Udine, Gorizia, Treviso e Venezia.

Dal 2016 Karpós si configura giuridicamente quale cooperativa sociale a scopo plurimo a seguito dell’iscrizione all’Albo Regionale delle cooperative sociali nella sezione “A” (cooperative che gestiscono servizi sociosanitari, socio-assistenziali ed educativi). In precedenza era iscritta solo alla sezione “B” del citato Albo Regionale.

 


Commenti chiusi